La cava dei dinosauri

In una cava abbandonata, in località Pontrelli, sono state ritrovate oltre 4000 impronte ben conservate di dinosauri prevalentemente erbivori, organizzate in vere e proprie piste.  Sono impronte risalenti a  circa 70 milioni di anni fa , di  oltre 200 esemplari di almeno 5 diverse specie. Le impronte sono molto evidenti perché lasciate su un terreno dal fondo fangoso, un banco tropicale   di acque basse. Si tratta di una scoperta sensazionale, poiché ha portato a riconsiderare la preistoria della Puglia e dell’intero bacino Mediterraneo: basti pensare che fino al 1993 (anno della scoperta del Celurosauro di Pietraroia) non era neanche certa la presenza dei dinosauri in Italia.

orme_dinosauri_altamura